Menu

Scambiatore o deviatore per batterie servizi camper

scambiatore batterie

 Un accessorio molto utile che aiuta a gestire due batterie servizi del camper, per utilizzare al meglio la scorta di energia elettrica

Contenuto della Redazione

Quante volte abbiamo pensato almeno una volta di installare una seconda batteria servizi? E quanti dubbi ci sono venuti leggendo sui vari forum "devono essere uguali, stesso anno, stessa marca"...

Allora bisogna cambiarle entrambe? Dipende... A questo punto mi serve uno scambiatore, manuale o automatico, ma dove lo metto? Se ho scelto quello manuale, mi devo ricordare di ruotarlo ogni volta altrimenti rischio di avere una batteria carica ed una scarica. E se non sono in camper e mi finisce una batteria? Ma il mio cagnolino resta al buio o senza ventilatore o peggio rimane senza stufa mentre io sono allegramente a sciare? Ma quante ore faccio con la mia batteria?

Amici camperisti, a pensare vengono tanti dubbi, vero? Perché andare a complicarsi la vita quando abbiamo la soluzione a portata di mano?

Oggi ci sono prodotti che facilitano la nostra vita e soprattutto la nostra vacanza. La domanda più frequente che sentiamo tra i camperisti è la seguente: ma come le gestisco le due batterie? Leggendo qua e la sul web si trovano suggerimenti vari, tra i quali "...faccio un parallelo secco delle due batterie con un bel fusibile ed il gioco è fatto!!! Cosi ho  risparmiato tempo e denaro!"

Ma un domani siamo sicuri di aver fatto un'operazione che non mi arrecherà danni alle batterie oppure al camper? Siamo sicuri di avere realmente una gestione precisa e perfetta da renderci autonomi più di prima assecondando la nostra richiesta di energia? Noi pensiamo propri di no!

Ci sono tante soluzioni alternative, per tutte le tasche, affidabili e facili da implementare, partiamo con il vederne qualcuna.

Switch o deviatore manuale

 deviatore manuale batterie camper

Con questo apparato molto semplice da utilizzare (basta ruotare la manopola) decidiamo noi quale batteria usare, quale far ricaricare per prima. Va installato il più vicino possibile alle batterie ed andremo ad agire su di esso al bisogno, soluzione economica e al quanto veloce. Ma c’è da dire che il deviatore mette in collegamento le batterie ma non si previene un sovraccarico di tensione, che può rischiare di bruciare le batterie, quindi si dovrà comunque installare anche un bel fusibile sui cavi di collegamento delle batterie e per gestire lo scambio si dovrà in modo manuale deviare la corrente quando si riterrà la batteria sufficientemente carica, diciamo non proprio comoda come soluzione, anche perché non sempre siamo in grado di sapere quanto realmente una batteria sia carica al 100 % o al contrario non sempre sappiamo quando è il momento di scambiare perché troppo scarica (in questo caso rischiamo di rovinare del tutto la batteria facendola scaricare troppo soprattutto quelle agm e gel). Poi si aggiunge la scomodità di azionare il dispositivo che molto spesso bisogna installarlo in posizioni poco accessibili dalla cellula, proprio perché deve essere posizionato vicino alle batterie. Immaginiamo di dover scendere dal camper in pieno inverno per andare nel cofano a ruotare il selettore, o comunque andare in quella gelida motrice a cercare lo switch sotto il sedile.

Switch o deviatore automatico

deviatore automatico batterie camper

La seconda soluzione potrebbe essere lo switch o deviatore automatico e qui viene il bello. In commercio ci sono prodotti che gestiscono la carica in maniera automatica, deviando la corrente quando la batteria è scarica o carica. Gli switch automatici a differenza di quelli manuali, ce ne sono veramente tanti e con diverse funzionalità molto utili. Il più semplice verrà installato sempre nel vano motore o comunque vicino alle batterie e lui sarà in grado di passare la corrente da una batteria ad un’altra senza farci scendere nel pieno inverno dal nostro camper oppure obbligarci a contorcerci per raggiungere il comando sotto il sedile della cabina, e sarà in grado di gestire autonomamente la carica/scarica delle batterie.

Salendo di categoria troviamo sempre switch automatici ma più performanti, veri e propri computer di bordo con tanto di centralina e display, con una gestione totale ed autonoma della carica/scarica delle batterie, per sfruttare al massimo l'energia delle batterie e, nello stesso tempo, caricarle perfettamente senza sprecare energia o sovraccaricarle. Con questo metodo possiamo allungare la vita della batteria con cicli di carica precisi e perfetti. Possiamo leggere tutti i parametri quali i volt, gli ampere, il residuo di carica, quanta corrente stiamo consumando e quanta ne rimarrà ancora, possibilità di escludere una batteria in caso di guasto, possibilità di staccarle entrambe nel caso di manutenzione o nel caso di inattività del mezzo. Non dovremmo preoccuparci delle troppe tensioni che potrebbero rovinare una batteria magari nuova, non dobbiamo pensare assolutamente a nulla, nessun fusibile da installare. Inoltre, alcuni di questi deviatori sono controllabili con il proprio smartphone grazie ad un'app, così da poter tenere sotto controllo tutte le informazioni in maniera molto comoda, con la possibilità di intervenire manualmente nella gestione delle batterie.

Parlando dei contro, in tutta onestà non ne abbiamo trovati. Forse il prezzo? Ma neanche più di tanto. Quanto vale la libertà e la spensieratezza quando siamo in vacanza con il nostro camper? Quanto costano le batterie che si danneggiano per averle scaricate troppo oppure caricate male? Beh amici cari, tante volte è meglio spendere qualche soldo in più e stare tranquilli, invece di risparmiare e dover pentirsi delle scelte fatte.

Davanti a questa grande offerta di deviatori, noi l'abbiamo inserito nella lista dei "consigliabili" per chi viaggia in camper scegliendo un modello automatico controllabile con un'app installata sullo smartphone. L'abbiamo testato a fondo sia in inverno che in estate e dobbiamo ammettere che da quel momento, ci siamo dimenticati di avere due batterie servizi e ci godiamo la vacanza, soprattutto in inverno, senza domandarci "ma stanotte ce la farà la batteria ad alimentare la stufa? O richiamo di svegliarci al freddo?"

  app-bds-180-cbe-03.jpg deviatore-batterie-bds-180-cbe-03.jpg deviatore-batterie-bds-180-cbe-05.jpg

Torna all'indice dei Consigliabili

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

Seguici su

facebook twitter you tube google instagram

button gallery

button calendario

button meteo

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

Link consigliati

  • Decretati i vincitori del bando APC 2018, totale premi 80.000 euro - leggi tutto
  • Numeri da capogiro per i camper - leggi tutto
  • Estate 2018: boom di camperisti in cerca di borghi refigeranti - leggi tutto

SEI UN'AZIENDA? CLICCA QUAbutton vacanzelandia solutions attivita

progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina