Menu

Vicenza Capo Nord 13/06-07/07/2003

Via Austria Germania, Danimarca, Svezia Finlandia, Norvegia

caponord zev

KM 10000.6

Ecco la vacanza di Zev, amico di Vacanzelandi@, che, con la famiglia, ci propone un itinerario con direzione Capo Nord che tocca Austria, Germania, Danimarca, Svezia, Finlandia e Norvegia.

PRIMA PARTE DEL DIARIO DI VIAGGIO

Partecipanti (in ordine d’importanza)

Annalisa Comandate in cabina 53 3/4

Daniel Responsabile diario di bordo e Navigatore (insomma il mozzo). 17 ½

Zev Vice comandante e autista (l'omo tutto fare) 48 ½

…e Dio creò la terra…

…lasciamo questo particolare e spicchiamo un salto nel futuro…5/6 anni fa nacque la voglia di fare un viaggio verso i Paesi Nordici con meta Kapo-nord.

Dopo tanto lavoro: armati con i più sofisticati sistemi di navigazione mappe, itinerari, consigli documentazioni, ecc. ecc., siamo riusciti ad organizzare il tutto.

Ed eccoci qua, con la famiglia, pronta ad affrontare il viaggio…sperando che tutto vada bene!

Ci auguriamo che la nostra storia vi appassioni!

bandiere

Venerdì 13/06/03 pomeriggio

mappa_vicenza_trentoVicenza Trento

Vicenza Lat:11.25.15 N Log:45.12.09 E Alt:60 Mt. Temp esterna 36°

Dopo un pomeriggio rovente (36°C!! ) fra il 3° piano e il camper, finalmente abbiamo finito di caricare e sistemare il tutto: un calvario che si ripete ogni volta che arriva il camper.… e per finire un appello di controllo:allora tutto ok ?… Invece no: ”Naisa dove gheto meso le scarpe da ballo ?”,chiede papà (un ballerino che non va mai in vacanza senza le scarpe da ballo…) “…non si sa mai” ha terminato…La mamma replica: “Le go mese nell’armadio!”,”perfetto”dice papà”partiamo…”.Una carezza ai gatti, le ultime raccomandazioni alla nonna da parte della mamma e via.
Conta km segna 6448 Km. Nonostante venerdì 13 Siamo riusciti a convincere papà di partire dopo aver fatto tutti i scongiuri possibili visto l’orario di partenza programmato.

La partenza

bandiera_italiana kap_nord_partenza kap_nord_partenza_1 kap_nord_partenza_2

Sabato 14/06/03 ore 0,05

mappa_trento_lipsia Trento Lipsia

Partenza 22.20, dopo 155 km il papà si arreso alla stanchezza. Ci siamo fermati nella stazione di servizio a FAI DELLE PAGANELLE (TN) e qui la temperatura era più sopportabile 28°ca. umidità poca.
Sempre sabato 14/06/03
Siamo nella piazzola di sevizio a Fai delle Raganelle (TN) REGIONE TRENTINO ALTO ADIGE colazione con cappuccino e due brioche a testa.
Partenza dalla piazzola di servizio h. 8.20 Oggi doveva essere una giornata molto lunga circa 750 km, invece abbiamo fatto 942 km: attraverso Bz, Brennero, Innsbruck (A) Monaco nurinberga Lipsia con arrivo a Postdam alle porte di Berlino in Germania.

Tempo 12 ore con 4 soste tempo soleggiato, nuvoloso, e in Germania finalmente la pioggia.
Abbiamo notato la differenza del paesaggio la quale, essendo una zona che frequentiamo solo d’inverno, ci appare tutta verde. Lungo il viaggio abbiamo deciso di rinunciare a visitare la città di Praga (al ritorno) cosi possiamo guadagnare tempo, lo faremo sicuramente in un altra occasione. Stiamo passando vicino a Bressanone; temperatura 22 gradi. Una parentesi della giornata: papà si è accorto che ha caricato il telefono di un'altra persona così dobbiamo telefonare poco, (per fortuna era solo un errore della TiM, falso allarme). Ci siamo fermati in una stazione vicino ad Innsbruck dove abbiamo comprato la grappa in quanto dimenticata a casa. Non ci siamo accorti di essere in Germania… il confine non esiste!! Evviva l’Europa Unita!.
Passiamo vicino a Monaco, prima di Norimberga il tempo si è guastato, ha iniziato a piovere. Come capita spesso al nostro papà,che aspetta sempre la prossima stazione di benzina, siamo stati costretti ad uscire dall’autostrada in cerca di benzina, perché mai ascoltare il comandante in cabina (LA MAMMA ). Non accadrà piu’, farà il pieno prima.
Lungo la strada per Berlino abbiamo visto lunghe distese di prati verdi e delle enormi eliche che servono per produrre energia. Non dobbiamo lamentarci dei lavori in corso lungo le nostre autostrade, da noi si viaggia bene, qui invece il manto autostradale è in cemento e si balla di continuo… La giornata è stata movimentata in quanto Daniel si ritrova con una forte dissenteria, alla parigina .
Nella serata abbiamo ricevuto una telefonata da Angelo, che cercava il fresco su Monte Berico (la nostra basilica) mentre da noi alle ore 22.20 temperatura 18 gradi. Luce a volontà.
Notte a: stazione di servizio di Postdam appena passato Berlino.
Speriamo che Daniel domani stia bene.

Log: 46.14.72 N, Lat: 11.08.84 E. Temp esterna 22° alt. 244,40 Mt.

Domenica 15/06/03

mappa_lipsia_copenaghenLipsia Copenaghen

Siamo alla stazione servizio di Potsdam appena passato Berlino. regione Brandeburgo
Lat: 52.685 N Log: 13,01 E Temp esterna 15.7° alt. 89.30 Mt.
colazione con brioche (non tanto buoni)
Partenza dalla stazione di servizio di Postdam alle h. 9.30 Daniel non sta ancora bene nonostante abbia preso le pastiglie.

Mattina a Postdam

bandiera_tedesca kap_nord_postdam_1 kap_nord_postdam kap_nord_postdam_3 kap_nord_postdam_2

Il paesaggio si presenta piatto qualche foresta lungo il bordo autostradale con daini che pascolavano indifferenti al traffico. Alle h. 12 siamo arrivati a Rostock (D) con imbarco immediato, prima però, siamo riusciti a far delle spese al negozio di free-tax: vino cioccolata e un bell’orologio della M&M’s per Daniel. Subito dopo la partenza abbiamo visto lungo la costa gente in costume da bagno, addirittura in acqua… brrr…e noi siamo con i cappotti! Mare abbastanza calmo, da segnalare la puntualità dell’arrivo h. 14 sbarco in Danimarca, primo impatto vento molto forte, invano abbiamo cercato il confine anche qui non esiste.

Traghetto per la Danimarca

traghetto_danimarca traghetto_danimarca_1

La strada si presenta uguale alla Germania, sarà forse la stessa società che la gestisce J.
Ci siamo fermati in una stazione primo acquisto di papà un “Crembo” ( bombolone di panna e cioccolato) pagato in Euro, il resto in corone danesi (ci è sembrato di ritornare indietro nel tempo calcolare in Euro e poi in lit.) che fatica, una cosa è certa sono molto cari.
Finalmente siamo arrivati a Copenaghen (DK), la prima impressione della città è abbastanza brutta , sarà per il brutto tempo che la rende grigia o il ricordo dei paesini passati dove tutto era ordinato, persino i campi di grano erano tutti alla stessa altezza.
Entrando in città abbiamo perso circa 2h per trovare il campeggio, papà arrabbiato come non mai, solo con l’aiuto del gps (strumento che si è rivelato utilissimo ) abbiamo trovato un campeggio in periferia della città. Era talmente affollato! Tre camper e tre tende. Non abbiamo litigato con i vicini. per la prima volta abbiamo scaricato il WC e non sapendo ancora da che parte scaricava, la mamma indirizza il papà nel posto sbagliato, il papà scarica tutto fuori e la mamma gli urla di fermarsi. "Hai sbagliato buco" gli dice; mentre il papà gira il camper, la mamma camuffa il corpo del reato, ricoprendolo con l’erba. Il papà dopo aver centrato il buco giusto, si piega in ginocchio per aprire il rubinetto e indovinate dove mette il ginocchio ?… proprio sulla m….
Da quella volta ha fatto sempre da solo.
Subito dopo l’inconveniente prendendo il mezzo pubblico ci siamo recati in centro città dove abbiamo visitato il famoso parco “Tivoli” una specie di Gardaland stile primo ‘900 (non era un granché), peccato che pioveva a dirotto e faceva anche freddo 12° e Daniel non stava tanto bene. ci siamo inoltrati in una via centrale dove abbiamo cenato (cucina araba) finito circa alle h.22.00 con la città illuminata ancora dalla luce solare (anche se pioveva ).
Nonostante il primo impatto il centro si presentava bene, pedoni e autisti molto disciplinati, una cosa che ci ha colpito sono le piste ciclabili. Domani una visita rapida alla Sirenetta e al museo Experimentarium poi via verso Malmo in Svezia.
Buonanotte in quanto sono le 23.55.
Oggi totale km 362
Tempo 8 h. di qui 2 h. in nave
Clima variabile temp. media dai 15°. ai 20°
Lat: 52.685 N Log: 13,01 E Temp esterna 15.7° alt. 89.30 Mt.

Copenaghen

bandiera_danese kap_nord_copenaghen kap_nord_copenaghen_1 kap_nord_copenaghen_2 kap_nord_copenaghen_3

Lunedì 16/06/03

mappa_copenaghen_stoccolmaCopenaghen Stoccolma

bandiera_danese kap_nord_danimarca

Siamo a: Copenaghen (DK) campeggio Bellahojvej regione Skane
Lat: 55.70 N Log: 12,51 E Temp esterna 15.7° alt. ? Mt.
La notte l’abbiamo passata sotto una pioggia torrenziale accompagnata per concludere dallo zampettare di quei brutti uccellacci sul tetto del camper… Alle 4:10 papi si è svegliato ,e pensando che fossero le 8, si alza, esce dal camper e si rende conto dell’ora. ne approfitta per fare 2 fotografie e rientra.
Finalmente colazione fatta dalla nostra Annalisa, caffè biscotti e per la prima volta pane marmellata per Daniel.
Partenza dal campeggio alle ore 10:15 dove abbiamo pagato 24,00 €. Abbiamo cercato una farmacia per Daniel che sta male…(continua ad andare di corpo…). La mattinata la passiamo al museo Experimentarium dove ci siamo sentiti un po’ bambini J…

Museo Experimentarium

danimarca_museo Experimentarium danimarca_museo Experimentarium danimarca_museo Experimentarium danimarca_museo Experimentarium danimarca_museo Experimentarium
danimarca_museo Experimentarium danimarca_museo Experimentarium danimarca_museo Experimentarium danimarca_museo Experimentarium danimarca_museo Experimentarium

Dopo aver esplorato per bene tutto il museo,prima di partire ci siamo fatti dei bei panini con salame nostrano, mejo di McDONALD’S. Siamo partiti alla volta della famigerata Sirenetta simbolo della città (un po’ deludente ).

La curiosità

danimarca_copenaghen_sirenetta danimarca_copenaghen_scorcio danimarca_copenaghen_sirenetta_1

Lasciamo Copenaghen e ci dirigiamo verso la Svezia, passando per il famoso ponte che collega i 2 stati, tanta emozione… 3,5 km sotto il mare e 6 km su un ponte sospeso (nota dolente il passaggio costa 62 € ).

Ponte di Øresund

Ponte di Oresund Ponte di Oresund_1 Ponte di Oresund_2

Il paesaggio in Svezia è da favola: casette basse, di mattoni colorati e giardini impeccabili, autostrade buone solo qualche difficoltà con i nomi dei paesi. Lungo la strada continuavano ad alternarsi sole, pioggia e grandine (14°C). Prima di arrivare a Jonkoping (S) abbiamo chiamato la nonna, anche a Vicenza ha piovuto ma fa caldo comunque… Alle 20:45 abbiamo spento il motore dopo aver percorso 380 km.
Abbiamo cenato lungo la riva del lago un ottimo piatto di pasta (anche Daniel ha mangiato). Dopo cena una piccola passeggiata con la mamma ma il freddo ci ha costretto a rientrare mentre gli svedesi passeggiavano con le magliette corte. Adesso che scrivo sono le 23 e papà aspetta le stelle che non vedrà perché è nuvoloso. D’ora in poi qui la notte sarà sempre più chiara. Per dormire ci siamo spostati verso un grande parcheggio lungo il lago alle porte della città…
Oggi totale km 380
Tempo 10 ore di viaggio di cui 2 ore nel museo
Clima nebbia con foschia
Notte a: Jonkoping sul lago Vättern
Lat: 55.70 N Log: 12,51 E Temp esterna (dimenticato di rilevare) alt. ? Mt.

Jonkoping

svezia_Jonkoping_1 svezia_Jonkoping_1 svezia_Jonkoping_1 svezia_Jonkoping_tramonto_4 svezia_Jonkoping_5 svezia_Jonkoping_1

Martedì 17/06/03

Siamo a Jonkoping sul lago Vättern (S) regione Jonkoping
Lat: 57.78 N Log: 14.16 E. Temp esterna 18° alt. 138 Mt.
Partenza alle h 9:10
Dopo aver fatto un giro per il centro della città, ci avviamo verso il museo del fiammifero, dove ci dilettiamo nella costruzione di alcune scatole per fiammiferi.

svezia_Jonkoping_1 svezia_Jonkoping_1 svezia_Jonkoping_1 svezia_Jonkoping_1

Abbiamo preso la direzione per Stoccolma costeggiando il lago Vättern che è molto grande e bello. Lasciando il lago, verso nord est la strada si è fatta sempre più  monotona, paesaggi piatti e molte foreste. Ci siamo fermati per pausa pranzo in un’area di servizio…per Daniel l’immancabile McDonald’s servito rigorosamente da personale tutto biondo con occhi azzurri;  noi ci siamo accontentati di un buon panino.
Verso le 15.30 siamo arrivati a Stoccolma (S), solito ritornello per trovare il campeggio che dovrebbe essere indicato molto bene… sarà che anche in questa occasione ci siamo persi, ma dopo tanti giri finalmente l’abbiamo trovato. La prima cosa fare è il bucato , Daniel che si è ripreso ha fatto una bella doccia. Dopo aver sistemato il
camper siamo andati in città prendendo la metro, il programma prevedeva giro in battello con rispettiva cena… tutto annullato: siamo arrivati in ritardo e il battello era partito senza di noi (speriamo di poterlo fare ad Helsinki ). Prima impressione della città: palazzi molti belli, strade larghe e canali che le attraversano, nonostante ciò è una città sporca e molto fredda 15°. fame in città litigando con Daniel L oltre alla delusione per aver perso la gita siamo tornati in camper tristi.
Domani sperando che il libretto del camper arrivi (è stato spedito da Vicenza ieri) andiamo a prenotare il traghetto per la Finlandia, approfitteremo per vedere il cambio della guardia, il tesoro reale e un giro turistico con il bus , sperando in serata di partire.

Oggi totale km 345
Tempo 7 ore con 2 soste
Mappa da Copenaghen a Jonkoping 2 mappe quella di ieri
Clima: una giornata bella senza pioggia
Notte a: Stoccolma campeggio BREDANG discreto

Lat: 57.78 N Log: 14.16 E. Temp esterna (dimenticato di rilevare) alt. 138 Mt.
Sono le 0.55 tanto per cambiare HA INIZIATO A PIOVERE

svezia_Jonkoping_11 svezia_Jonkoping_11

Mercoledì 18/06/03
mappa_stoccolma_rovaniemi

Stoccolma Rovaniemi

Siamo a: campeggio BREDANG Stoccolma (S)
Lat: 57.78 N Log: 14.16 E. Temp esterna 14° alt. 138 Mt .
campeggio BREDANG
Dopo aver fatto colazione siamo andati in città con la speranza di prenotare la nave per la Finlandia, una delusione: tutto esaurito ,l’unico posto libero è solo venerdì… siamo tutti demoralizzati e con questo disguido rischiamo di saltare la città di Helsinki. Abbiamo visitato la vecchia città (Gamla Stan) comprando i soliti souvenir e subito dopo abbiamo visto il cambio della guardia al palazzo reale (si pensava migliore, dopo aver visto quello inglese ). Proseguiamo lungo i canali della città, che la rendono molto bella, la fame si è fatta sentire e ci siamo presi tre hot dogs con un pezzo di pane molto piccolo. Ritorniamo verso la metro per rientrare passando attraverso strade affollate di turisti. Arrivati al campeggio i nostri guai burocratici non erano finiti. Ristudiando le mappe abbiamo deciso di partire alla volta di Umea passando per Sundsvall, sperando di riuscire a traghettare, altrimenti saremo costretti a rinunciare alla città di Helsinki . Prepariamo il camper per partire dopo tre ore di ritardo.Partenza alle h. 17.10 trovando parecchio traffico, pazienza!
Siamo sulla strade verso Uppsala (S) dove la raggiungiamo dopo circa un’ora e riusciamo a vedere da lontano le due guglie della famosa cattedrale. La strada si snoda fra foreste e dei bellissimi laghi con l’acqua immobile, il tempo da bello si va coprendo e come tutti i giorni arriva la pioggia. Verso le 19.30 riceviamo la telefonata di Angelo
sentendo che da loro fa ancora molto caldo, mentre da noi acqua e freddo, dopo il temporale ci siamo fermati nell’area di servizio della città di Gavle dove abbiamo cenato con gnocchi per Daniel e pasta per noi mentre i tedeschi vicino a noi i soliti wurstel con cappuccino. Una curiosità lungo la strada del comportamento degli autisti
svedesi: una pignoleria esemplare, rispettano i limiti di velocità , cosa che a papà lo manda in bestia (anche la mamma ). ancora una volta il tempo si guasta e non riusciamo a vedere il sole tramontare. Percorsi alcuni chilometri il cielo si riapre senza il sole ma lasciando un chiarore che ci accompagna fino alla mattinata successiva ( da oggi in poi non avremo piu’ la notte buia). Alle h. 23.15 ci fermiamo nella città di Sundsvall (S) per dormire, emozionati dalla luce che c’è telefoniamo alla nostra amica Lina, purtroppo ci deve dare una brutta notizia.
Oggi totale km 385
Clima mattinata bella pomeriggio variabile con qualche acquazzone.
Notte a, Sundsvall in riva al mare vicino a un MacDonalds

Lat: 62.39 N Log: 17.24 E,. Temp esterna 17.7° alt 000

svezia_gavle_1 svezia_gavle_1 svezia_gavle_1 svezia_gavle_1

Giovedì 19/06/03
Siamo a: Sundsvall (S) regione Vasternorrdland
Lat: 62.39 N Log: 17.24 E,. Temp esterna 13.5° alt 000
Dopo aver fatto colazione partiamo alla volta della città di Umea (S), con l’intenzione di vedere se parte un traghetto per la Finlandia.
Dando un'occhiata alla mappa abbiamo deciso di rinunciare alla città di Helsinki riproponendoci però di ritornare per il nostro anniversario di matrimonio nel mese di novembre, il motivo della nostra rinuncia è la mancanza del recapito del libretto di circolazione del camper (problema che ci trasciniamo dalla partenza del viaggio).
Lungo il tragitto, troviamo dei ragazzi che stanno andando a Capo Nord in bicicletta, e degli altri in motorino: Garelli con carrellino incorporato (si presume che tutti abbiano la stessa meta che coraggio) Il tempo si mette al peggio: per 535 km solo pioggia.
Verso le 12.30 ci fermiamo nella città di Skelleftea (S) entrando in un grosso supermarket curiosiamo nelle varie corsie, ricercando dei prodotti locali, comprando del salmone che da queste parti costa poco. Prima di partire abbiamo mangiato il solito hamburger per la gioia di Daniel. Il papà ha imparato a guidare alla svedese rallentare e rispettare i limiti di velocità. Verso le 16.00 abbiamo intravisto uno sprazzo di sole. Dopo tanti km senza incontrare mai un camper italiano, ecco il primo e subito dopo un gippone targato proprio VI che con grande entusiasmo ci salutava.
Verso le 19.00 abbiamo passato il confine con la Finlandia, stesso scenario svedese, cambia solo la lingua, ed è tornato la nostra vecchia moneta €.

Finlandia

bandiera_finlandia finlandia_1

Abbiamo deciso di proseguire alla volta di Rovaniemi (FIN) dove passa il circolo polare artico (da qui in poi il sole non tramonta mai ) che l’abbiamo passato alle 20.05, naturalmente anche stasera invano abbiamo cercato il sole ( tutto coperto ).
Ricordiamo che questa città è famosa perché risiede Babbo Natale dove andremo a trovarlo l’indomani. (pagando si intende).
Alle 21.30 ora locale, in quanto a questa longitudine c’è il fuso orario, papà spegne il motore.
Oggi totale km 775
Tempo 11.30 ore con 3 soste
Clima tempo molto brutto
Notte a: Rovaniemi campeggio Ounaskoski
Il papà alle 23.00 è uscito a fare delle foto
Lat: 66.49 N Log: 25.74 E. Temp esterna 17.5° alt 0

Rovaniemi campeggio Ounaskoski

finlandia_ campeggio_Ounaskoski finlandia_ campeggio_Ounaskoski finlandia_ campeggio_Ounaskoski finlandia_ campeggio_Ounaskoski

segue DIARIO DI VIAGGIO - seconda parte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Rimani in contatto con vacanzelandi@

Iscriviti alla nostra newsletter!
Riceverai gratuitamente la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

opuscolo scegliere il camper 1 copertina s

Iscriviti ora!

Se sei già iscritto,
CLICCA QUÌ
per ricevere il TUO REGALO

Seguici su

facebook twitter you tube google instagram

button gallery

button calendario

button meteo

SEI UN'AZIENDA? CLICCA QUAbutton vacanzelandia solutions attivita

Rimani in contatto
con vacanzelandi@

Iscriviti alla nostra newsletter!
GRATIS PER TE
la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

opuscolo scegliere il camper 1 copertina s

Iscriviti ora!

Se sei già iscritto,
CLICCA QUÌ
per ricevere il TUO REGALO

progettare area attrezzata camper

button newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina