Menu

Diario di viaggio

SALISBURGO E IL SALZKAMMERGUT

Patrimonio Mondiale UNESCO

Tappe del giorno 07/08/2003:

Località di partenza Località di arrivo Km tappa Km totali
Gemona (UD) area di servizio autostradale Ledra est MALLNITZ 96 455
MALLNITZ FLATTACH 13 468
FLATTACH ZELL AM SEE 139 607

mappa diario viaggio camper austria salzkammergut 2Ci svegliamo abbastanza presto così dopo colazione, verso le 07.50, riprendiamo il viaggio direzione: AUSTRIA. Decidiamo di uscire a Carnia-Tolmezzo, in quanto Lorenzo vuole rivedere i luoghi dove ha trascorso il militare nel corpo degli Alpini. Viaggiamo sulla strada statale che corre solitaria in queste zone che risultano a Lorenzo decisamente cambiate (smantellamento delle caserme militari).

Arriviamo in mattinata in Austria e troviamo il cielo nuvoloso e una temperatura indubbiamente diversa da quella a cui eravamo abituati noi (qui ci sono 20°C!!). Il paesaggio “bucolico” austriaco ci trasmette già un senso di pace e di benessere (finalmente!...dopo gli stress lavorativi...).

Attenzione:

nel caso vogliate utilizzare le autostrade austriache, è necessario munirsi di una Vignette (un apposito tagliando per il pedaggio autostradale) da acquistare negli uffici che si trovano sul confine ed apporlo ben visibile sul parabrezza del mezzo!!!

La validità varia da un minimo di 10 giorni ad un massimo di 14 mesi.

Vorremmo raggiungere la località termale di Badgastein, pertanto raggiungiamo MALLNITZ (m 1185 s.l.m.), solo allora comprendiamo che dobbiamo tornare indietro in quanto il tragitto prosegue su un trasporto ferroviario a cui il camper, per motivi di ingombro, non può accedere. Torniamo indietro e cambiamo itinerario. Ci fermiamo per il pranzo in una zona adibita a pic-nic nella località di FLATTACH (Carinzia – m 696 s.l.m.). Un giretto per il paese, piccolo e raccolto, poi si riparte. Il paesaggio è molto bello, la zona è parte del Parco Nazionale degli Hohe-Tauern (Alti Tauri).

Raggiungiamo la città di Lienz per poi proseguire verso nord addentrandoci in una zona montana di rara bellezza. Verso le 16.30 arriviamo a ZELL AM SEE (m 750 s.l.m.).

Troviamo posto in un campeggio a conduzione famigliare (camping Südufer) aperto tutto l'anno, in inverno è adatto come base per lo sci di fondo!. Ceniamo in veranda e dopo ci concediamo una passeggiata di ricognizione. Incontriamo anche un pony con cui Filippo fa subito amicizia e poi ci fermiamo al parco giochi del campeggio. Verso le 23.00 tutti a dormire.

01 - Austria - Hohe Tauern - paesaggio.jpg 02 - Austria - Hohe Tauern - paesaggio.jpg 03 - Austria - Hohe Tauern - paesaggio.jpg 04 - Austria - Salzkammergut - Zell Am See - pony.jpg

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

le guide utili di vacanzelandi@

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito 2 GUIDE gratis

appuntamento nella tua casella di posta elettronica il mercoledì

button restiamo in contatto newsletter 

x

Seguici su

facebook you tube instagram

CAMP

camp vacanzelandia

CAMP è il fedele compagno di viaggio delle vostre vacanze! Cerca la struttura più adatta a te... Scopri di più

banner NoiconVoiTOUR2020 450px

button gallery

button calendario

button meteo


button restiamo in contatto newsletter

Iscriviti alla Newsletter! 

GRATIS PER TE

le guide utili di vacanzelandi@


progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina