Menu

Vigneti e vino in Veneto
- in camper -

vigneti vino camper veneto

Barbara e Gianni, amici di vacanzelandia ormai da lunga data, camperisti e amanti del buon cibo, ma anche del buon vino, sempre in cerca di mete insolite e di nicchia dove godersi il paesaggio e degustare i prodotti tipici territoriali. Adorano il Nord Europa, tanti diari di viaggio pubblicati sul nostro portale, ma anche la nostra bella Italia e le tipicità legate al territorio, in questo breve diario di viaggio realizzato in occasione del ponte del 25 aprile sono alla scoperta delle zone vitivinicole tipiche venete più famose: la zona del Soave e del Prosecco. Degustazioni, acquisto di prodotti tipici e soste camper per godere di un meritato relax! Andiamo a scoprire il loro resoconto.

Approfittiamo sempre dei ponti, ma questo del 25 aprile 2017, cade proprio in un periodo intensissimo. Siamo diventati nonni da poco, nostra figlia maggiore vive in Germania e abbiamo fatto avanti e indietro fra le due nazioni con tutti i mezzi possibili (aereo, auto, camper). Emozioni estreme ma davvero estenuanti. Ci siamo quindi imposti di prenderci quattro giorni per noi. Organizziamo casa e gli altri due figli (che piccoli non sono e si sanno gestire) e decidiamo di partire. Ma non all'avventura come facciamo generalmente, ma organizzando soste e tappe, perché uno dei problemi dei ponti è lo spostamento di massa con il rischio di trovarsi ammucchiati tutti negli stessi posti, situazione che cerchiamo di evitare volentieri. L'idea di base era andare in Valdobbiadene a prendere del vino come facciamo ogni anno, ma poi tutto viene ampliato, come sempre.

PERIODO: 22-4-2017/25-4-2017
PERCORSO DI MASSIMA: GENOVA, SOAVE (VR), VALDOBBIADENE (TV) ,VOLPAGO DEL MONTELLO (TV), PONTI SUL MINCIO (MN), GENOVA
EQUIPAGGIO: papà GIANNI, ANNI 47 - navigatore, cuoco, risolutore di tutti i problemi, editore
                       mamma BARBARA, ANNI 45 - autista, organizzatrice del viaggio, redattrice del diario

SABATO 22 APRILE 2017
GENOVA, SOAVE (VR)

Organizziamo tutto con calma, non abbiamo premura e partiamo h 14.30 dal rimessaggio. Gianni ha un po' di mal di testa e approfitta della mia guida per rilassarsi e sonnecchiare. Nella nostra direzione (Genova, Piacenza, Brescia) pochissime auto e zero camper, in quella opposta traffico intenso e molti camper che probabilmente raggiungono la nostra Liguria. Il tempo è bello.Arriviamo a SOAVE (VR) verso le h 18 (il che fa capire la nostra velocità di crociera).Da giorni ho prenotato la sosta in una cantina sulle alture. Segnalo la comodissima area di sosta in paese, che abbiamo già utilizzato in passato visitando il paese più volte perché qui si trova una cantina dove annualmente prendiamo vino, ma questa volta decidiamo di cambiare. Non abbiamo voglia di visite, speriamo solo di trovare pace e relax.Il navigatore impazzisce un poco per farci arrivare a questa cantina e ci fa percorrere una strada con una pendenza assurda, dobbiamo arrancare tutto in prima! Scopriamo poi che la strada giusta per arrivarci è la SS58, con più tornanti ma meno in pendenza. Raggiungiamo le coordinate, entrando in una strada sterrata e ci troviamo davanti al cancello della cantina dove il proprietario ci indica che dobbiamo tornare un poco indietro per entrare nell'area camper. Quindi giriamo il camper ed entriamo in un piazzale erboso, con catena, che ha colonnine della corrente e c.s. ed incredibilmente siamo soli!!!!

soave sosta cantina vino

Sembra stranissimo che con tutta la confusione vista in zona qui ci siamo solo noi. Il gestore ci fa vedere i servizi di cui possiamo usufruire (in realtà non abbiamo bisogno di nulla) e ci accompagna nella sua cantina dove paghiamo la sosta e, previo assaggio, acquistiamo una bottiglia del suo vino (Soave Castelcerino), non economico ma sicuramente di grande qualità, da bere proprio questa sera a cena.
Come da denominazione enologica siamo sulle alture di Soave, precisamente a Castelcerino, totalmente in mezzo ai vigneti. Facciamo due passi in questo piccolo paesino ammirando belle casette e giardini. Arriviamo fino alla piccola chiesa e alla sua piazza, da qui ci accoglie un panorama davvero spettacolare. Torniamo al camper al calar del sole e la temperatura inizia a cambiare. In altri periodi si potrebbe aprire tendalino e rilassarsi all'aperto.

AA, CASTELCERINO, SOAVEAA, CASTELCERINO, SOAVE (VR) - Via Libertà 5537038 Castelcerino di Soave ItaliaN 45.46373, E 11.23798N 45°27'49", E 11°14'17"http://www.cantinafilippi.it/https://www.campercontact.com/it/italia/veneto-bl-pd-ro-tv-ve-vi-vr/castelcerinodi-soave/6037/area-di-sosta-camper-agriturismo-filippi.aspx
€15,00/24h, due persone, comprensiva di elettricità, cs, bagni, lavandini, barbecue.Possibilità aprire tendalino. Vicino si trova una bella pizzeria.

Iniziamo con un aperitivo per poi passare a ravioli al tartufo, il tutto annaffiato dal già menzionato vino del luogo.Non abbiamo tv né pc, solo libri, silenzio e relax.
Km oggi 318

soave castelcenerino tramonto

DOMENICA 23 APRILE 2017
SOAVE (VR), OLIERO (VI), VALDOBBIADENE (TV), VOLPAGO DEL MONTELLO (TV)

Nottata tranquilla, ci svegliamo alle h 9. Il tempo è bello e ci sono 11° esterni. Naturalmente abbiamo tenuto il riscaldamento acceso. Alle h10 partiamo chiudendo dietro di noi la catena. Scendiamo in valle attraverso la strada meno pendente e da qui ammiriamo scorci stupendi. Entriamo in autostrada e dopo circa 40 km usciamo sulla statale per raggiungere la zona Valdobbiadene. Il navigatore ci fa percorre stradine e borghi, questo ci consente di guardare e vivere davvero il luogo ma abbiamo sempre il dubbio di avere accanto una strada più comoda ed agevole per il nostro “grasso” compagno di viaggio.
Purtroppo il navigatore spesso calcola la strada più corta, o breve, rischiando di farci passare per strade non semplici. Noi siamo abituati, quindi viaggiamo sempre con calma, velocità bassa, guardandoci attorno. Durante il percorso decidiamo di visitare le Grotte di Oliero (VI). A pochi km dalla meta, percorrendo una strada stretta ma fattibilissima, mi accosto e rallento per far passare un furgonato che arriva in direzione opposta. Ha tutto lo spazio per passare ma... arriva talmente forte, senza rallentare che prende male la misura...e... mi fa esplodere lo specchietto con una botta fortissima. Guardo dallo specchietto e lui invece di fermarsi continua per la sua strada come nulla fosse, velocissimo. Siamo scioccati. Scendiamo per valutare il danno (rotta calotta e freccia) e decidiamo di fare inversione appena possibile sperando di raggiungerlo (pensando che forse poco dopo si sarebbe fermato a valutare i suoi danni), ma nulla. Sparito. Evitiamo ogni commento su questo tipo di comportamento, ma non solo, era un incidente totalmente evitabile. Decidiamo di non rovinarci la giornata per questo incidente, anche se vedere Barbagianni IV (il nostro camper) così non è piacevole. Arriviamo alle grotte e il parcheggio spazioso accanto è pieno di camper ed auto di persone che praticano canoa. Gli altri parcheggi sono piccoli e pieni, proseguiamo brevemente e troviamo un piazzale con un parcheggio libero, laterale, ci stiamo!!! Pranziamo in camper e alle h 13 raggiungiamo le grotte.

GROTTE DI OLIERO (VI) via Oliero di sotto, 85 - 36020 Oliero (VI) N45°50'46.2" E11°40'05.2"N45.846161, E11.668107http://www.grottedioliero.it/entrata
€ 7,50 persona, il ticket comprende visita su barca alle grotte della durata di circa 30', possibilità di escursioni nel parco o di sosta nei prati e parco giochi bimbi.P: N45°50'52.8" E11°40'03.3"N45.847995, E11.667586

Ci sono altri piccoli parcheggi, altrimenti più avanti si trova spazio accanto al cimitero.Segnalo anche un'area di sosta comoda alle grotte se si hanno bici o in generale comoda per la zona, sul fiume: AA, Valstagna N 45°51'45.8" E11°39'40.2"N 45.862726, E 11.661161

Entriamo al bar e facciamo i ticket. Il barista ci propone un giro in canoa ma dobbiamo rinunciare, non è il nostro sport; se ci fossero stati i ragazzi si sarebbe potuto valutare. Raggiungiamo a piedi l'entrata della grotta principale, situata alla foce del torrente Oliero (nasce all'interno della montagna e sfocia nel Brenta). A breve parte il tour sulla barca che ci porta, brevemente, all'interno della grotta dove una guida ci spiegala storia di questo luogo. Breve ma davvero molto interessante e carino per i bimbi (si indossa caschetto e salvagente il che è sempre suggestivo).

grotte olieroTorniamo alla partenza e passeggiamo bordo torrente dove vediamo un'anatra molto agguerrita e ci viene spiegato che fa da guardia alle sue uova. Si potrebbe fare tutto il giro del parco ma quando Gianni capisce che è in salita e neanche tanto breve propone il semplice attraversamento del ponte e relax su una panchina. Ripartiamo verso le h 15.30, percorrendo la strada che ci porta in Valdobbiadene, dove alle h 16.30 arriviamo alla cantina nella quale ogni anno prendiamo cartoni di spumante per noi e per gli amici. (Leggi il nostro racconto dello scorso anno: Vino in Veneto - clicca QUI)

CANTINA CASA GIALLA Via Campion, 631049 Valdobbiadene (TV) http://www.casagiallaspumanti.it/it/
Nulla a che vedere con il prosecco della zona ma un buon prodotto con ottimo compromesso qualità-prezzo.
Alle h 17.15 siamo alla meta per la sosta notturna, agriturismo trovato in rete che permette la sosta camper.

P.S, AGRITURISMO BASEI Via Generale Vaccari, 11 Volpago del Montello (TV) Italia N 45°47'32.6" E12°04'57.2" https://www.agriturismobasei.com/
I gestori ci dicono di posizionarci dove preferiamo, dove siamo più comodi. Ci offrono eventuale allaccio elettrico (di cui non abbiamo bisogno) e volendo servizi di carico e scarico. A noi non serve nulla ma apprezziamo la disponibilità.Qui la sosta è gratuita e noi decidiamo di fermarci a cena nel ristorante.In realtà sul loro sito viene segnalata come area di sosta con servizi ma troviamo solo grandi spazi dove potersi fermare in sosta tranquillamente, va bene così.
Ci rilassiamo nel camper e alle h 19.30 siamo al ristorante; menù vario, mangiamo davvero bene. Spesa giusta. Uscendo incontriamo un bel cagnolone, sentiamo dei rumori e notiamo una cucciolata con una marea di cagnetti che ci corrono incontro, grassottelli e morbidosi. Subito coccole e complimenti alla mamma e poi qualche carezzina a loro, che tenerezza!
È stata una giornata piacevolissima.

Km oggi 190

 

LUNEDÌ 24 APRILE 2017 VOLPAGO DEL MONTELLO (TV), VALDOBBIADENE (TV), PONTI SUL MINCIO (MN)

Nottata tranquilla, solo qualche latrato ed ululato, molto campestre .Partiamo alle h 10 e dopo una mezz'ora siamo in Valdobbiadene (TV). Abbiamo una prenotazione per degustazione in una cantina alle h 11.Siccome è presto decidiamo di andare a fare camper service nell'area di sosta del paese. L'area è comoda, abbiamo provato ad utilizzarla lo scorso anno in inverno ma ha un sistema di gestione davvero macchinoso. Infatti essendo recintata e chiusa da un cancello non si ha possibilità di accedere se non raggiungendo l'ufficio del turismo nel comune per avere la chiave, in orari e giorni stabiliti. Molto complicato. Un camper in uscita ci conferma che la situazione è invariata. Il camperista, gentilmente, ci fa entrare con le sue chiavi per fare c.s, ne abbiamo davvero esigenza, ma un po' ci infastidisce entrare tipo “ladri”. Davvero un pessimo sistema.

AA, VALDOBBIADE (TV)  45.89667, E 11.99816N 45°53'48", E 11°59'53"https://www.campercontact.com/it/italia/veneto-bl-pd-ro-tv-ve-vivr/valdobbiadene/19376/area-di-sosta-camper-area-camper-consorziovaldobbiadene.aspx

È ora di raggiungere la nostra prossima meta, prenotata nei giorni precedenti. Gianni desiderava fare visita e degustazione in una cantina del prosecco. Dopo aver girato un po' in rete e mandato mail, anche in base alla disponibilità e spesso alla gentilezza avute nella risposta ho scelto: CANTINA TERRE SAN VENANZIO FORTUNATO Via Capitello Ferrari,131049 Valdobbiadene (TV) N45.884630, E12.007935 http://terredisanvenanzio.it/

Entriamo e lasciamo il camper nel grande parcheggio, ci accoglie la Sig.ra Monica, proprietaria ed a noi si unisce un'altra coppia che come noi ha prenotato la visita. Monica ci accompagna nell'attigua cantina e ci racconta le varie fasi della produzione del prosecco. Passiamo poi nella sala degustazione, davvero piacevole, con grande tavolo di legno, dove fra chiacchiere e curiosità degustiamo 5 tipi di vino a nostra scelta con crostini. Il tutto è durato più di due ore. Naturalmente alla fine ognuno acquista quello che desidera (acquisto non obbligato ma davvero dovuto e super consigliato). Ne usciamo davvero molto contenti e soddisfatti. Purtroppo io ho potuto solo bagnarmi le labbra con i primi due vini, in modo da poter così far godere appieno a Gianni la degustazione e poter poi guidare senza sorprese (ormai è regola, lui beve, io guido...meno male che amo guidare!).
Poco dopo ci fermiamo per una piccola sosta pranzo in un piazzale e ripartiamo. Senza trovare traffico arriviamo intorno alle h 16 alla:CANTINA DI CUSTOZA Via Staffalo, 137066 Sommacampagna (VR) N45.388322, E10.81643 9http://www.cantinadicustoza.it/
Potremmo passare da questa zona e non prendere lo sfuso???? Sia mai!!! Ormai lo sfuso di questa cantina insieme allo sfuso della Lunigiana è un nostro “must”. Poco dopo le h 17 arriviamo all'agriturismo precedentemente prenotato, proprio per non doverci ritrovare ammassati nelle aree di sosta della zona (belle e funzionali) presumibilmente piene a tappo in questo ponte.
PS, AGRITURISMO LA MONTINA Via Monzambano, 51 -46040 Ponti sul Mincio (MN) N45.393315, E10.706682 http://agriturismolamontina.it/

Una vera sorpresa!!! Questo agriturismo offre la sola sosta camper su prato ed eventualmente per euro 4,00 si può avere la corrente.Nessun obbligo di fermarsi a pranzo o cena. Rustico, carinissimo, personale gentile, piccolo parco giochi e tantissimi animali da fattoria. Da qui dicono che passi la ciclabile per Peschiera. Noi ci posizioniamo e facciamo due passi. Apriamo le sedie e ci godiamo questo sole al tramonto che oramai è l'unico che sopportiamo entrambi .Prenotiamo due posti per la cena, perché rinunciare? Mangiamo bene, spendiamo il giusto. Rientriamo in camper presto, molto soddisfatti.

Km oggi 181

MARTEDÌ 25 APRILE 2017 PONTI SUL MINCIO (MN), GENOVA

Come abitudine ci svegliamo senza sveglia, colazione e ripartiamo, così da non trovare il traffico del rientro ed essere a casa in un orario comodo per organizzare (eh...quando si lavora in proprio è così...) il lavoro di domani.

Km oggi 285

KM TOTALI 974

Siamo rimasti felicissimi di queste giornate e delle persone conosciute. sono rimasta molto soddisfatta della mia organizzazione che ci ha permesso di viaggiare e vedere posti nuovi o già conosciuti senza rimanere strozzati dalla calca evitando traffico e code.

LA VITA è UN VIAGGIO
IL VIAGGIO è VITA.

Chi volesse contattarci può farlo serenamente::Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Rimani in contatto con vacanzelandi@

Iscriviti alla nostra newsletter!
Riceverai gratuitamente la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

opuscolo scegliere il camper 1 copertina s

Iscriviti ora!

Se sei già iscritto,
CLICCA QUÌ
per ricevere il TUO REGALO

Seguici su

facebook twitter you tube google instagram

button gallery

button calendario

button meteo

SEI UN'AZIENDA? CLICCA QUAbutton vacanzelandia solutions attivita

Rimani in contatto
con vacanzelandi@

Iscriviti alla nostra newsletter!
GRATIS PER TE
la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

opuscolo scegliere il camper 1 copertina s

Iscriviti ora!

Se sei già iscritto,
CLICCA QUÌ
per ricevere il TUO REGALO

Link consigliati

  • Presentati gli emendamenti per acquisto camper disabili e supporto ai terremotati - leggi tutto
  • Richiesto emendamento per acquisto camper per disabili - leggi tutto

progettare area attrezzata camper

button newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina