Menu

TROPEA: il borgo dei borghi 2021

TROPEA

La "perla della Costa degli Dei" si aggiudica il riconoscimento che premia la Calabria, noi ci siamo stati e voi?

di Marzia Mazzoni

Irresistibile e bella da togliere il fiato questa località calabrese sulla costa tirrenica che ha visto il podio del concorso "Borgo dei Borghi" proclamato il 4 aprile, in prima serata alle 21.20, durante la trasmissione condotta da Camila Raznovich su Rai 3. Un riconoscimento che si va ad aggiungere agli altri che la popolare località può vantare, giusto per citare la Bandiera Blu, Bandiera Arancione del TCI... E se li merita tutti, parola di Vacanzelandi@!

Se non l'avete mai visitata, Tropea è da inserire nelle prossime mete che vorrete scoprire (a proposito, l'avete vero un elenco di luoghi da visitare assolutamente?!? In questo articolo spieghiamo come realizzare una wishlist → Viaggi da realizzare: la lista dei desideri). TROPEA non vanta soltanto il suo mare stupendo l'attrattiva maggiore, ma il suo centro storico è culturalmente interessante e delizioso, la sua cucina tipica dove spicca la cipolla di Tropea, il simbolo incontrastato di questo luogo, ma tante altre leccornie sapranno accontentare anche i palati più esigenti.

Ecco la nostra esperienza

tropea marzia lorenzo vacanzelandia

Come siamo capitati a Tropea? Tasto rewind del 2020 e vi raccontiamo come andò. Partecipammo ad un tour organizzato da Io Viaggio in camper, la nostra prima esperienza di viaggio di gruppo. Ci aggregammo al resto dei partecipanti a questo itinerario a tappe a Reggio Calabria, circa a metà della loro esperienza di viaggio, noi avevamo impegni già presi in precedenza da non poter partire insieme a loro già dal primo giorno.

TROPEA, era una delle tappe di questo tour. Fu amore a prima vista, perché la bella località vibonese è una droga, difficile non farsi attrarre e restarne intrappolati dalla sua bellezza e dal suo fascino. TROPEA è un'esperienza dei sensi, tra sapori tipici, profumi e scoperte.

Il nostro racconto dal tour CALABRIA, la costa tirrenica in camper

Se viene scelta per rappresentare la Calabria nel mondo e comparire nella maggior parte dei cataloghi turistici, una motivazione ci sarà… o no?!?!
L’iconico santuario, un tempo monastero, è fotografato in tutte le angolazioni in tantissime immagini che si trovano nella promozione turistica di questa regione e si staglia tra cielo e mare. Conosciuto come il Santuario di Santa Maria dell’Isola, in quanto un tempo questo scoglio era staccato e formava una vera e propria isola.
Sicuramente i monaci eremiti che vissero qui su questo scoglio di arenaria, non si sarebbero mai immaginati di poter risiedere in un luogo che sarebbe diventato così tanto fotografato e soprattutto frequentato?!?
In alta stagione e nei periodi di alta affluenza turistica, è molto difficile trovare posto con il camper nell’area attrezzata e nel campeggio che si trova a Tropea, quindi la soluzione alternativa è sistemarsi a MARINA DI ZAMBRONE (VV) che dista una decina di chilometri da Tropea e raggiungere quest’ultima con il treno o con il servizio taxi.
Nell’immaginario collettivo, Tropea è conosciuta anche per le sue cipolle, uniche e soprattutto un tripudio di qualità benefiche, dal 2008 portano il marchio IGP (indicazione geografica protetta). Il consiglio che vi diamo è quello di trovare la possibilità di poter far scorta e portarle a casa: un souvenir imperdibile!
Ma torniamo alla visita di TROPEA e al suo centro storico a croce greca, ricco di tanti scorci caratteristici, piccole botteghe dove in bella mostra, oltre alle rinomate cipolle, si trovano collane di peperoncini e altri prodotti tipici calabresi. Curiose spiccano le maschere apotropaiche contro il malocchio, molto singolari per i loro enormi nasi, infatti qui vengono chiamata il “nasocchio”. Ci sono anche tanti ristorantini dove si possono gustare piatti sfiziosi, qualcuno anche in posizione panoramica. Ci sono palazzi storici che si affacciano in questo reticolo di viuzze che regalano scorci di grande interesse, anche piccoli dettagli da ammirare e fotografare!
Con la guida entriamo nella Concattedrale di Santa Maria di Romania, patrona di Tropea, al cui interno si trova la veneratissima icona della Madonna, ma anche un bellissimo Cristo ligneo (Christus Patiens con il volto sofferente e le labbra socchiuse), che vi consigliamo di osservare nella sua straordinaria bellezza.
Una sosta quasi “golosa” con una meravigliosa granita a due gusti ci concediamo in questo girovagare nelle vie di Tropea.

Nel tour organizzato da Io Viaggio in Camper prevedeva la domenica libera al camping di Marina di Zambrone, ma Lorenzo ed io abbiamo deciso di ritornare a Tropea con il treno.
La stazione di Marina di Zambrone si raggiunge con una bella passeggiata di circa un chilometro dal campeggio, il treno impiega una decina di minuti per raggiungere TROPEA.
Per noi è una droga questa località, non resistiamo a non rivederla e gustarci tanti scorci e angoli nascosti che il giorno prima avevamo trascurato. Ci godiamo anche una vista spettacolare verso la rupe mangiando un ottimo pranzo di pesce seduti al ristorante il Corallone.
Il pomeriggio lo trascorriamo in spiaggia godendoci un mare da favola che regala colori incredibili. Prima di rientrare in campeggio, decidiamo di raggiungere il Santuario da cui si gode un meraviglioso panorama. La salita è a pagamento, ma sicuramente il prezzo del biglietto ne vale anche soltanto per la vista che si gode da lassù.

Le foto parlano da sé, godetevi questa galleria immagini per gustarvi TROPEA e la sua bellezza

  01 - Tropea - mappa - citta.jpg 02 - Tropea - calamite - cipolle.jpg 03 - Tropea - cipolle.jpg 04 - Tropea - centro storico.jpg 05 - Tropea - la rupe.jpg 06 - Tropea - centro storico.jpg 07 - Tropea - cattedrale Maria Santissima Romania.jpg 08 - Tropea - cattedrale Maria Santissima Romania - dettaglio.jpg 09 - Tropea -  Tropea - cattedrale Maria Santissima Romania - crocifisso.jpg 11 - Tropea - scorcio - centro storico.jpg 12 - Tropea - scorcio - centro storico.jpg 13 - Tropea - maschere apotropaiche.jpg 14 - Tropea - scorcio panoramico.jpg 15 - Tropea - vista dalla rupe.jpg 16 - Tropea - vista mare dalla rupe.jpg 17 - Tropea - Santuario.jpg 18 - Topea - vista dalla rupe.jpg 19 - Santuario - interno.jpg 20 - Tropea - scorcio dal santuario.jpg 21 - Tropea - scorcio dal santuario.jpg

 Dove sostare

Per i camperisti e campeggiatori sono disponibili aree attrezzate e campeggi sia a Tropea che a Marina di Zambrone che dista circa 10 chilometri, si può utilizzare un servizio taxi o la ferrovia che collega le due località.

Vi consigliamo di consultare la nostra Web App

camp vacanzelandia s

effettuando la ricerca o per nome località o attraverso la cartina geografica interattiva.

Tropea in pillole - 3 minuti e 30 del Borgo dei Borghi

Dal minuto 2:12 al 5:42 di questo nostro video trovate le bellezze di Tropea che vi fanno venir voglia di accendere il motore e partire subito!

Potrebbe interessarti anche

- Tropea - la perla della costa degli Dei

Diario di viaggio del tour in camper: Calabria tirrenica e jonica - Basilicata - Campania

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

le guide utili di vacanzelandi@

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito 2 GUIDE gratis

appuntamento nella tua casella di posta elettronica il mercoledì

button restiamo in contatto newsletter 

x

Seguici su

facebook twitter you tube instagram

CAMP

camp vacanzelandia

CAMP è il fedele compagno di viaggio delle vostre vacanze! Cerca la struttura più adatta a te... Scopri di più

banner NoiconVoiTOUR2020 450px

button gallery

button calendario

button meteo


button restiamo in contatto newsletter

Iscriviti alla Newsletter! 

GRATIS PER TE

le guide utili di vacanzelandi@


progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina